Alla fine del percorso diagnostico, anche qualora non sia stato possibile identificare chiaramente la causa primaria dell'infertilità, la popolazione di coppie infertili risulta suddivisa in alcune "categorie":

Sterilità assoluta
problemi fertilità coppiaCoppie nelle quali si riscontra la presenza chiara di un fattore maschile o femminile che rende impossibile un concepimento spontaneo. Queste coppie rappresentano circa il 20% delle coppie infertili. Nel caso della donna, la sterilità assoluta può essere di origine tubarica (asportazione chirurgica od occlusione di entrambe le tube), ovulatoria (menopausa precoce da POF, da asportazione chirurgica di entrambe le ovaia o da terapie antiblastiche; ipogonadismo ipogonadotropo) o uterina (asportazione chirurgica dell'utero, alterata formazione o mancata formazione dell' utero o della vagina). Nel caso dell'uomo, la sterilità assoluta è rappresentata solo dalla condizione di azospermia, che, come abbiamo precedentemente visto, può essere: secretiva, ostruttiva, da ipogonadismo ipogonadotropo o da disfunzione eiaculatoria

Sub-fertilità
Coppie nelle quali la funzionalità degli organi riproduttivi risulta compromessa ma non assente. La sub-fertilità può essere di grado lieve, moderato o severo. In campo femminile, il grado di sub-fertilità può essere classificato in base al grado di compromissione dei vari organi. In campo maschile, il grado dipende fondamentalmente dal numero totale di spermatozoi mobili e morfologicamente normali che si riescono a recuperare con il test di" capacitazione o di separazione nemaspermica". Viene considerata di grado lieve quella condizione in cui si recupera un numero di spermatozoi superiore a 5 milioni, di grado moderato quei casi in cui il numero di spermatozoi recuperati dopo capacitazione è tra 2 e 5 milioni mentre è considerata grave quella condizione di subfertilità in cui il numero di spermatozoi ottenuti dopo separazione nemaspermica è inferiore a 2 milioni. La sub-fertilità è la condizione più frequente (60%) e , spesso, nella stessa coppia si associano più fattori di sub-fertilità.

Infertilità idiopatica
Copie in cui l'iter diagnostico non è stato in grado di mettere in evidenza alcuna alterazione degli organi riproduttivi. Nella popolazione di coppie infertili, la infertilità idiopatica rappresenta circa il 15%.

Abortività ricorrente
Coppie cioè con tre o più episodi di aborto spontaneo (circa il 5%),

per contatti

Infoline h24:

(+39) 081 8715084

(+39) 081 8707081

(+39) 0828 371516

(+39) 348 3759050

(+39) 340 4767767

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

prenota ora!

Centro Embryos

Battipaglia
via Fiorignano Pal.Colosseum

Castellammare di Stabia
viale delle Puglie, 29
Napoli - Benevento - Avellino - Caserta - Campania

seguici su

brochure del centro